fbpx

Brand Positioning: che cos’è e a cosa serve

Brand Positioning: che cos’è e a cosa serve

Per un’azienda che vuole essere sempre competitiva e al centro dell’attenzione dei clienti, il brand positioning è qualcosa di assolutamente fondamentale. Riuscire a definire la corretta strategia per determinare la corretta identità del tuo brand è un potente motore per la vendita dei tuoi prodotti e servizi. Per questo motivo non si tratta di una mera attività pubblicitaria. 

Come il cliente ti vede

Qui è in gioco la percezione che i clienti hanno di te e dell’azienda che rappresenti. Allora sei tu che devi riuscire a imporre la tua visione e del tuo brand al mondo che ti circonda. Per ottenere un perfetto brand positioning però è necessario affidarsi a professionisti che siano in grado di definire identità e strategia di comunicazione. Andiamo adesso a spiegare nel dettaglio il brand positioning e perché è così importante.

Cosa s’intende per brand positioning

Possiamo vedere la questione da due lati diversi che però esprimono perfettamente il concetto, ma che hanno per protagonista principale il potenziale cliente. Questi lati possono essere espressi in due domande:

  • Il pubblico a cosa pensa quando parliamo della tua azienda?
  • C’è una cosa che richiama immediatamente il nome del tuo brand?

Sono due domande simili che riportano al concetto principale di brand positioning. Il pubblico deve essere sempre in grado di richiamare alla mente la tua azienda quando si parla di determinati argomenti. Non solo. Deve inoltre identificare il brand come unico nel suo genere nella giungla dei tuoi competitor.

Un valore di lunga durata

Il principio per il quale è più importante essere primi nella mente dei clienti piuttosto che primi nelle vendite richiama infatti a una visione di lungo periodo. Capita a tutti d’indovinare il prodotto che genera un boom di vendite, ma senza brand positioning il successo scomparirà molto velocemente. Il tuo brand, il tuo prodotto non solo deve essere, ma soprattutto deve essere percepito come unico nel suo genere, o perlomeno diverso da tutti gli altri. Questo valore si prolunga nel tempo ben più del successo di un prodotto.

Come applicare il brand positioning a diverse realtà

Il brand positioning si applica sia alle startup che alle aziende già avviate. Nel caso delle nuove realtà è sicuramente più facile lavorare sulla definizione di un’azienda o di un nuovo prodotto. Nel caso di una realtà aziendale consolidata bisogna fare i conti con il lavoro svolto in precedenza. Ma soprattutto bisogna analizzare che tipo di percezione ha il pubblico del tuo brand in questo momento. Il cosiddetto “riposizionamento” richiede un ripensamento di tutta la strategia di marketing, attraverso l’individuazione di diverse caratteristiche distintive del brand.

Il percorso per una startup

Descriviamo in breve le fasi principali del brand positioning per una startup. Nella prima fase vengono analizzati i diretti concorrenti dei tuoi prodotti e servizi. L’obiettivo è quello d’individuare le caratteristiche uniche e distintive di queste aziende e di ciò che offrono ai loro clienti. In questo modo potrai capire il brand positioning della concorrenza. A questo punto è fondamentale determinare quali sono gli elementi che rendono immediatamente identificabile la tua azienda rispetto alle altre.

Su questa base sarà possibile sviluppare una corretta strategia che va in due direzioni. Innanzitutto progettare offerte originali per proporre sul mercato il nuovo prodotto. Inoltre sarà necessario sviluppare la documentazione che metta in rilievo in modo chiaro e inequivocabile la mission dell’azienda. La conseguente azione di marketing sarà volta a massimizzare questo messaggio.

Il prezzo non è solo un principio matematico

Uno dei dettagli non trascurabili è appunto quello del prezzo di vendita di un bene o di un servizio. Quando viene realizzato un brand positioning coerente ed efficace, la scelta del prezzo farà parte di questo processo. In questo caso non si parla più di semplici percentuali di ricarico, ma di quale percezione ha il cliente del valore del tuo prodotto. L’essere identificato come diverso dagli altri è un valore aggiunto che va ben oltre i meri costi di produzione. Su questa base sarà possibile realizzare una politica dei prezzi più flessibile e articolata.

Il tuo perfetto brand positioning con Up2Lab

Come hai potuto vedere il brand positioning è uno dei cardini della moderna attività imprenditoriale, per evitare di rimanere semplicemente uno dei tanti di cui non si ricorda il nome. Insieme a Up2Lab è possibile definire oppure ridefinire il posizionamento di un marchio o di un prodotto, per renderlo immediatamente identificabile dal pubblico. Scegli Up2Lab, scrivici immediatamente!

Related Posts
Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

Chiama Ora