fbpx

Voucher Diagnosi Digitale Lazio Innova: come funziona, beneficiari e come fare domanda

Voucher Diagnosi Digitale Lazio Innova: come funziona, beneficiari e come fare domanda

La Regione Lazio lancia un bando “Voucher Diagnosi Digitale” rivolto a tutte le MPMI che necessitano di una verifica del proprio livello di digitalizzazione. Si tratta di uno strumento importante per numerose aziende che hanno necessità di avere una valutazione esterna. La possibilità di poter usufruire di una consulenza professionale che sia in grado di analizzare alcuni particolari profili di un’impresa. Andiamo adesso a spiegare nel dettaglio come funziona e come accedere al bando.

Riservato alle MPMI

Innanzitutto il finanziamento di Lazio Innova è rivolto alle MPMI (Microimprese e Piccole e Medie Imprese) con sede operativa nel Lazio. Parliamo quindi di aziende con meno di 10 dipendenti fino ad arrivare a quelle che non superano i 250. Nella classificazione dell’impresa ha la sua valenza anche l’ammontare del bilancio o del fatturato. Se si rientra in questi parametri standard stabiliti nel 2003 dalla Commissione Europea è possibile accedere a questo voucher.

La diagnosi digitale

Queste imprese potranno far eseguire un’approfondita analisi per verificare se al loro interno il processo di digitalizzazione dell’organizzazione interna e dei processi, compresi quelli di produzione siano a un livello adeguato. Verranno individuati tutti i tipi d’interventi consigliati, avendo come base la dotazione hardware e software già presente. Al termine di questo controllo saranno indicati non solo le azioni consigliata, ma anche una stima dei costi per l’effettuazione di questi interventi.

Le società di analisi ammesse

La suddetta analisi deve essere svolta da un’azienda di consulenza debitamente certificata e autorizzata. Le esatte caratteristiche delle società ammesse allo svolgimento della diagnosi digitale sono:

  • uno dei 45 Poli Nazionali candidati dall’Italia alla call europea per la selezione degli European Digital Innovation Hubs;
  • far parte degli 8 Competence Center di cui al Piano nazionale Impresa 4.0;
  • essere uno dei 27 Centri di Trasferimento Tecnologico certificati sulle tematiche di Industria 4.0;
  • un manager dell’innovazione iscritto nell’apposito elenco;
  • altre persone giuridiche in grado di garantire adeguata professionalità e indipendenza, vale a dire:
    • che hanno realizzato negli ultimi tre anni almeno 10 servizi di diagnosi digitale per conto di imprese, per un fatturato complessivo di almeno 200.000,00 euro;
    • che non sono controllati da o non controllano, direttamente o indirettamente, imprese fornitrici di hardware, software o soluzioni digitali.

Voucher Diagnosi Digitale Lazio Innova – Gli importi

Parlando di cifre la Regione Lazio ha stanziato 5 milioni di euro per la concessione del voucher. Sono interessati a questo strumento devono prevedere una spesa compresa tra i 10.000 e i 15.000 euro. Il contributo è a fondo perduto nella misura del 70% dei costi ammissibili. Non vengono accettate richieste per progetti inferiori ai 10.000 euro.

Come accedere al Voucher Diagnosi Digitale?

Per accedere a questo finanziamento è necessario presentare domanda presso il sito GeCoWeb Plus completa del preventivo di spesa per la Diagnosi Digitale realizzato da una delle società di consulenza autorizzate.

La fase istruttoria andrà a verificare tre punti.

  1. L’azienda deve essere in possesso dei requisiti richiesti (essere una MPMI con sede operativa nel Lazio).
  2. La società di consulenza autrice della Diagnosi Digitale deve essere riconosciuta in base ai parametri indicati nel bando.
  3. Il preventivo di spesa deve essere congruo rispetto al servizio e alla dimensione dell’azienda oggetto di analisi.

Nel momento in cui il voucher viene concesso, l’azienda deve sottoscrivere il contratto di fornitura di Diagnosi Digitale e inviarlo a Lazio Innova entro 15 giorni. Entro sei mesi sarà poi necessario inviare il risultato dell’analisi, la fattura della società di consulenza e la prova del pagamento della stessa.

Quando presentare la domanda?

Il termine ultime per la presentazione della domanda scade il 5 ottobre 2021 alle ore 18:00.

Partecipare al Voucher Diagnosi Digitale – Lazio Innova con Up2Lab

Se la tua azienda vuole usufruire del Voucher Diagnosi Digitale Lazio Innova contattaci per realizzare il preventivo per un servizio con queste caratteristiche. Sarà un’occasione importante per fare il punto sul livello di digitalizzazione dell’impresa e capire dove è necessario intervenire. Scrivici adesso!

Related Posts
Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *